Home Vicinanza Amante della perversione una relazione speciale

La perversione affettiva del narcisista

Amante della 56918

In latino il verbo pervertere significa volgere qualcosa contro il senso derivante dalla sua origine. Secondo Ettore Perrella Per una clinica delle perversioni la perversione è una struttura patologica, e lo è dal punto di vista etico. Questa intuizione rimanda ai parallelismi tra cannibalismo, incesto e pedofilia di cui molti miti sono impregnati, in primis quello di Edipo e della sua stirpe. Per la madre del soggetto perverso il figlio è assolutamente necessario, e per questo stesso fatto egli viene ridotto ad oggetto di cui godere. Alcune perversioni gravissime non si generano affatto sul piano sessuale. Pensiamo ai totalitarismi, al colonialismo, alle guerre. Ecco come la Arendt descrive Eichmann, funzionario nazista in La banalità del male. Comunicare con lui era impossibile, non perché mentiva, ma perché le parole e la presenza degli altri, e quindi la realtà in quanto tale, non lo toccavano.

Benché la presenza di numerosi studi approssimativamente le correlazioni tra NPD e tali disturbi sono emerse comunque alcune discrepanze. Narcisismo ed interpretazioni teoriche. Vi è poi la sindrome patologica narcisistica vera e propria. Diversi e disparati furono gli studi e le prospettive di Kohut. Nel mondo del narcisista non è permesso essere fragili e poter esprimere liberamente questo aspetto di lei e, dunque, mere spiegazioni e giustificazioni astratte, prive di un reale allusione alla realtà, prendono il sopravvento sulla percezione della reale natura delle cose. I due autori hanno individuato quattro tipologie di stati mentali associabili al NPD che sono rispettivamente:. Rispetto al Narcisismo le ricerche e le applicazioni empiriche di Pincus hanno portato al riconoscimento di una duplice manifestazione patologica, due stili di personalità narcisistica affinché sono rispettivamente quello grandioso e colui vulnerabile Pincus, Lukowitski, ; Pincus, Dickinson, In un certo senso questa percezione e questa diffidenza che sentono li portano a sentirsi autorizzati a basare le loro modalità relazionali sullo sfruttamento.

Chiamato questo non significa che chi è un narcisista patologico viva e coltivi la sua vita regolarmente senza alcuna intenzione di farsi curare o guarire in modo da avere un denuncia con se stesso e con gli altri più sano, i narcisisti non credono di essere ammalati, sbagliati oppure in errore, sono tutti gli estranei che hanno queste caratteristiche e esse sono semplicemente dei puri che amano vivere a modo loro, dimenticando affinché sono distruttivi non solo delle relazioni ma anche delle personalità che incontrano durante il loro cammino. Impossibile contrastare alla sua corte, perché ammettiamolo egli compie tutti quei passi che ci aspettiamo da un amante, da un corteggiatore, se poi è anche ameno, ed i narcisisti sono talmente v vanitosi e vanesi che si renderanno belli anche se non lo sono, ma voi lo adorerete e sarete ammaliate dalla sua trappola seduttiva ed avvinte dalla sua rete che non riuscirete più a vedere le cose coi vostri occhi e pensare insieme la vostra mente in quanto è un manipolatore affettivo di grandi capacità, e questi giochetti sono il adatto pezzo forte. Secondo gli esperti, come Nicoletta Suppa, psicoterapeuta e sessuologa, ne sono colpiti soprattutto gli uomini. E, tra le due polarità, una insieme grandissima di declinazioni sul tema. Il narcisista vede ed ama soltanto se stesso, nessun altro, nemmeno la femmina che sposerà o il partner affinché dirà di amare follemente. Il giunchiglia non vede e non si interessa di nessun altro oltre se identico. È un uomo che ha avuto un rapporto disfunzionale con la fonte e un padre irraggiungibile, o perché distante o perché modello inarrivabile.

Adito sicuro SSL bit. Inserisci email e password. Recupera password. Registrati ora gratuitamente. Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test. Accesso sicuro SSL bit Inserisci email e password. Recupera password Registrati ora gratuitamente. Gentili Dottori, confido in un vostro aiuto.