Home Esperienza Finale pazzesco per prima esperienza

15 anni fa l'Italia vinceva il Mondiale: cosa fanno oggi i giocatori di quella finale?

Finale pazzesco 53622

Lo Zalgiris vince allo scadere. Bene Asvel e Real. Prima volta in panchina per Aito Garcia Reneses, dopo la tosta esperienza con il covid. Primo match giocato dal Cska, dopo i noti avvicendamenti recenti, che ancora lasciano aperti numerosi scenari, senza la principale bocca di fuoco Mike James. Senza appunto una delle tre frecce al suo arco, Itoudis si affida a Toko Shengelia con 20 punti e 21 di valutazione e Nikola Milutinov con una doppia doppia da 10 punti e 11 rimbalzi. Hiliard, Khomenko e Hackett guadagnano minuti visto l'assente, ma solo l'ultimo dei 3 incide. L'Alba arriva a un soffio dal pareggio, quando Eriksson manda sul primo ferro la tripla per rimandare tutto all'overtime. Unica vera spina nel fianco della difesa rossoblù, Peyton Siva, che dal rientro dall'infortunio sta tornando gradualmente in forma.

Avvenimento fanno oggi i protagonisti di quella finale? Addio alla Serie A Il terzino si è ritirato al Baccano, dove ha cominciato la sua abilitа da allenatore. Vinto il Pallone d'Oro e terminata l'esperienza da calciatore, il capitano di quella Nazionale è diventato mister. Anche Matrix si è cimentato nei panni di allenatore ma in India, precisamente al Chennaiyin, dove aveva chiuso la carriera da difensore. Dal campo alla panchina anche per l'eroe di Germania , autore dell'ultimo e decisivo rigore in finale. È diventato mister anche l'ex esterno della Interno. Coras de Tepic, Tigre, Cafetaleros e Tabor Sezana le prime esperienze, al Maribor l'ultima culminata con l'esonero lo scorso febbraio.