Home Datazione Vero lesbo guardare show divertire in videochiamata

Locali gay di Milano: guida 2021

Vero lesbo 46360

Adding interactivity to static maps Have you ever been in a situation where you wanted both, a highly individually styled static map and an interactive version at the same time? I recently was and I want to share my experience and my solution in this blog post. Working as a freelancer, Shenzhen-Jobs. My approach basically consists of designing individual maps from ground up in QGIS and adding simple interactive elements with Leaflet later on. You can take a look at one of my final maps below. How the map was made: 1. Getting the data First, I had to download the necessary data sets. Airport locations and coastal boundaries both mainly used in a larger scale map showing the whole Guangdong region were downloaded from Natural Earth. Having used Adobe Illustrator many times before to give maps a decent finishing, I was really pleased to discover that since version 2.

Improvvisamente i più importanti locali dove avviarsi. Aggiornamento Coronavirus: alcuni dei locali e delle serate potrebbero essere chiuse per via delle misure adottate dal Autoritа. Controlla sempre le informazioni aggiornate sulle pagine degli eventi prima di presentarti al locale o al bar. Speriamo che tutti possano tornare presto a farci divertire in ogni momento del giorno e con orgoglio. La comincia, durante la settimana del Pride, diventa la Gay Street della città, finché a Natale si riempie di luci arcobaleno e ospita il mercatino di natale gay della città. Il borgata gay di Milano: alla scoperta di Porta Venezia Leccomilano — Bar invertito Il Leccomilano ha aperto da alcuni anno ma, grazie anche alla personalità istrionica di Paolo Sassi che è il proprietario, già da subito si è affermato nel panorama milanese come il locale gay dove bere i migliori cocktail. Potremmo addirittura dire affinché è merito del Leccomilano se adesso Milano ha una vera e propria gay street. Da provare il Prince Albertine e il Femellas.

Europa di oggi. Luca Conti, blogger, articolista e esperto di social media, epoca il giudice italiano dell? Euro Blog Awards di Bilbao e fa un bilancio di questa prima competizione per blog europei. Che impressione ti hanno fatto i dodici blog finalisti dell? Euro Blog Awards?? Alcuni erano particolarmente ricchi nel contenuto con podcast e webtv e nella grafica come il blog francese, ad esempio. Altri invece erano molto pi— essenziali, ma comunque funzionali. In generale ho notato una certa differenza tra i blogger dell?