Home Amore Incontri all aperto per festa privata

Matrimoni e comunioni in zona gialla vietati : anche all'aperto: cosa può cambiare a giugno

Incontri all 21965

Italia verso la fascia bianca ovunque. Il 7 giugno poi sarà la volta di Abruzzo, Liguria e Veneto. Il testo tiene conto degli allentamenti previsti dalla nuova ordinanza del ministro della Salute che anticipa alcune riaperture e modifica alcune regole. É indispensabile avere in tasca o in borsa il green pass per andare al banchetto di un matrimonio, non solo in area gialla, ma anche in zona bianca. Al bar è consentita la consumazione al banco, ma rispettando il distanziamento. É previsto che in zona bianca possano restare aperti centri culturali, centri sociali e centri ricreativi. In zona gialla invece fino al 6 giugno è in vigore il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino. Dal 7 giugno il coprifuoco è fissato dalle 24 alle 5 del mattino.

Feste di compleanno, banchetti per battesimi, cresime, matrimoni civili e religiosi, pranzi e cene tra parenti e amici: ciascuno occasione ha le sue regole. Improvvisamente tutto quello che bisogna sapere avanti di organizzare festeggiamenti e incontri: dal numero degli invitati alla possibilità di ballare. Per chi fa il assorbente è necessaria la certificazione di chiusura negativo ottenuta nelle 48 precedenti per test antigenico, molecolare o salivare. Pranzi e cene a casa Fino al 15 giugno in zona gialla gli incontri in casa sono limitati. È infatti «consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una acrobazia al giorno, nel limite di quattro persone rispetto a quelle già conviventi, oltre ai minorenni». In zona bianca non ci sono limiti. Dopo il 15 giugno sarà consentito lo differimento verso le abitazioni private senza limitazioni nel numero delle persone. Le feste Fino al 15 giugno le feste sono vietate. Dal 15 giugno è possibile organizzare feste e banchetti, come pur con alcune limitazioni legate al luogo dove si decide di accogliere gli invitati.

Come per i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose, arriva il comincia libera anche per festeggiare compleanni e altre ricorrenze. In zona bianca è possibile organizzare feste private. Lo passato 26 maggio la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha emanato le indicazioni comuni per la riapertura delle attività economiche e sociali nelle zone bianche. Due giorni dopo ha inviato il documento ai ministri Aspettativa e Gelmini e al Sottosegretario Roberto Garofoli. Quindi è consentito organizzare feste di matrimoni, cresime, comunioni, ma addirittura compleanni, anniversari o incontri tra amici e parentisempre rispettando le stesse regole dei banchetti. Quindi sulla base di questo documento i governatori hanno già firmato le successive ordinanze relative ai singoli territoridove la regola delle feste è stata confermata. Il protocollo per i banchetti e quindi quello per le feste private che ne segue lo schema non prevede limiti al numero di invitatiche devono essere comunque in percentuale rispetto alla capienza. La certificazione si ottiene se si è vaccinati con la prima dose da almeno 15 giorni, oppure con la seconda dose.

Parco Attrezzato per feste ed eventi insieme attigua location in villa privata, abbondante salone arredato, due lussuosi bagni, corte coperto e arredato per i fumatori, patio con acqua potabile, due frigoriferi, e congelatore, su richiesta attigua cucina super attrezzata di 70 mq. Ciao mi chiamo Margherita ed ho una casa di campagna con un contenuto di Amo la natura e mi piace condividere questo mio capriccio con amici e parenti con cui organizzo di sovente feste e rimpatriate. Vieni anche tu a trovarci ed organizza le più belle feste all'aperto. Potrai organizzare ogni tipo di festivitа dalle più spartane alle più sofisticate. Ti offriamo anche tavoli sedie tovaglie bianche ed ombrelloni.

Martino Grassi. Cene con amici e feste private in casa o al osteria si posso fare? Uno degli aspetti che ha subito più modifiche sono proprio gli incontri con gli amici e con i congiunti in abitazione, anche per festeggiare compleanni, feste di laurea o per delle semplici cene, e le regole per i ristoranti. Vediamo dunque quali potrebbero essere le novità per gli incontri con gli amici e parenti. Calendario riaperture dal 26 aprile: cosa riapre e quando in zona gialla, arancione e rossa. Il provvedimento sarà valido su complessivo il territorio nazionale, al momento disgiunto solamente in arancione e rosso. In zona rossa invece questa opzione al momento è del tutto vietata. In sostanza saranno consentiti in zona gialla e arancione una sola volta al giorno ma con un limite di quattro persone.